giovedì 14 aprile 2016

Chiedere scusa

Ne ho combinata un'altra delle mie, non ho mandato il messaggio di invito al compleanno di Matteo a uno dei miei cugini...E non so come è potuto succedere...Appena mi sono resa conto del quid pro quo, Martedì, l'ho chiamato e chiesto scusa...Spiegato l'equivoco, che non l'ho fatto apposta che mi è dispiaciuto un sacco etc etc...E lui carinamente se ne esce con "Mi hai risparmiato una levataccia".
Perché io se sbaglio sto imparando a chiedere scusa...
E non è facile, non è facile per me ammettere di aver sbagliato...Ci sto lavorando!

6 commenti:

  1. anche io faccio fatica ad ammettere di aver sbagliato ma ci ho lavorato un sacco e ora cerco di ammettere gli errori quando li faccio e trarre insegnamenti dagli errori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un lavoro duro!!! ;) Ora addirittura gli insegnamenti...sarei troppo saggia e non è da me! ;)

      Elimina
  2. È una cosa molto bella e importante. Costa grande fatica ma ampiamente ripagata anche fosse di fronte a una reazione risentita. Va bene comunque fare un passo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto benvenuta Marty!
      Si infatti ci poteva stare un po' di risentimento...Ci sarei rimasta malissimo come ci sono rimasta male appena mi sono resa conto dell'errore! E' andata bene soprattutto perché è comunque una persona intelligente!

      Elimina
  3. Io non sbaglio mai :P
    Brava te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No brava te!!!
      Con mio marito nemmeno io!!! ;)

      Elimina