giovedì 24 novembre 2016

Psicodramma 3

MATERNA COME E DOVE!?!?!?
E' l'ora di cominciare a pensarci.
Se per il nido non avevo grossi dubbi, qui il dilemma è notevole.
In quasi nessuna si fa il pisolino il pomeriggio...Pasticciano dorme ancora 2/3 ore il pomeriggio.
Quella che piace a me non mi toccherebbe di stradario, ne ho sempre sentito parlare bene, fanno sempre un sacco di cose, uscite comprese, ma ci sono pochi posti.
L'altra è quella che mi toccherebbe di stradario, è piu' grande ho sentito pareri discordanti, ma tutti concordano che preparano bene per le elementari.
E poi ci sarebbero le suore...E ovviamente quelle private, che vorrei evitare.
Il Tato proponeva scuole e asili vicino ai miei, ma io sono titubante, primo perché non si puo' cambiare residenza (non so se sia necessario) a Pasticcino a causa del fondo patrimoniale che il Tato ha fatto sulla casa (essendo entrambi liberi professionisti) e poi perché in teoria la mattina dovrebbe portarlo lui e si sa a parole è facile e son tutti disponibili poi quando c'è da fare...Sono sempre 8 km...E poi mi scoccia fargli fare scuole dove è lontano da possibili "amichetti".
In fondo è la scuola materna, sicuramente non ci soddisferà come il nido, ma l'importante è che ci siano maestre valide.
Mi sono confrontata con le mamme del nido e molte optano per il privato a causa dei molti extracomunitari che ci sono da noi, altre hanno i miei stessi dubbi che speriamo di toglierci quando andremo a visitarli nelle giornate dedicate all'apertura per i nuovi bimbi.
Voi come vi siete regolate?
Con che criterio avete scelto la scuola materna?

20 commenti:

  1. Ma come non fanno il pisolino??!
    Noi quando abbiamo dovuto scegliere siamo andati ad esclusione. Quelli troppo lontani dal lavoro che chiudevano alle 16.00 scartati. Rimanevano uno vicino al mio lavoro che chiude alle 16, ma pulmino che mi avrebbe portato il bimbo al lavoro, uno comunale con chiusura alle 17.10 e uno privato con chiusura alle 18. Abbiamo escluso il primo per spazi piccoli e uso della tv per intrattenimento nelle pause pipì. Abbiamo escluso il secondo perché maestra non molto rassicuranti e iniziative zero. Abbiamo scelto l'ultimo, nonostante la retta più alta per la comodità di orario, spazi enormi, maestre splendide e belle iniziative.
    Secondo me devi vedere quali sono le tue esigenze e quale sia, ovviamente, il meglio per Matteo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sto facendo le tue stesse considerazioni, poi si va a sensazione soprattutto per le maestre e gli spazi!
      In quello che mi toccherebbe c'è il pulmino ma non mi interessa tanto ho mia mamma...pero' mi interessano le iniziative le attività il giardino...vedo come si diverte ora...Qui sono pochissime le materne dove fanno il pisolino!
      Comunque mi informo!

      Elimina
  2. Nemmeno qui fanno più il pisolino...da quest'anno credo sia cambiata la legge. Infatti anche Sara dorme ancora le sue2ore e non so come reagirà..io ho scelto la più vicina e dove fosse possibile andare a piedi xk non avevo l'auto..prima mi sono informata..attaccavo bottone con tutte le mamme del parco ahaha e nessuna mi ha mai detto una sola cosa negativa..quindi sono partita già tranquilla e devo dire mi trovo benissimo! Sara andrà nella stessa sezione d Carlo per avere la stessa maestra e sono felicissima x lei..per esperienza più vicina a casa e meglio è...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qUI PARERI DISCORDANTI SEMPRE!!IO HO SENTITO PESTE E CORNA ANCHE DEL NIDO DOVE MANDO MATTEO...OVVIAMENTE LORO Lì PER Lì NON SAPEVANO CHE ANDAVA Lì!!

      Elimina
  3. Qui fino ai medi il pisolino lo fanno ovunque.. Sofia sarebbe morta senza farlo a 3 anni!
    Comunque io ho scelto paritaria perché prendevano gli anticipatari con l' idea poi di avvicinarmi a casa e passare alla comunale, ma.. fanno un sacco di attività (musica, ginnastica e inglese), li tengono tanto fuori, le maestre sono eccezionali e almeno 2 uscite didattiche all' anno. Quindi sono rimasta alla paritaria anche se scomodissima perché a 10 km da casa. Adesso devo decidere le elementari e sulla base di quello la materna per Seba.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' tutto una scelta...per gli anni a venire....

      Elimina
  4. Io avevo scelto e poi cambiato prima di tutto per l'orario ma mi è sempre andata di lusso per le maestre e le attività. I pareri discordanti li sentirai sempre perchè dipende da cosa si aspettano le mamme ma anche come si pongono. Le mamme rompiballe avranno pareri sempre negativi perchè già si pongono male. Alla fine noi li abbiamo spostati qui nel comune di residenza anche perchè è la stessa sede delle elementari, c'è il post scuola e le maestre ci sono piaciute un sacco. Visitali e parla con le maestre. Anche il fatto di conoscere i bimbi con cui andrà alle elementari per me è stato un plus perchè già sarà un cambiamento epico, se hanno qualche punto di riferimento sarà meno dura credo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va beh ci sono mamme che urlano allo scandalo per una caramella o un biscotto...O che si lamentano della mensa o della marca dei pannolini e mi verrebbe da dire teneteveli a casa!!
      so che come il nido non sarà possibile perché è veramente un'oasi felice, l'importante sono le maestre e le attività!

      Elimina
  5. Mai fatto il pisolino! E dani quest'anno che è l'ultimo inizia a reggere fino a sera, i primi due anni crollava appena tornava a casa. Alla fine non ho scelto, nel mio comune ce ne sono due entrambe comunali, ma una è in collina a 6/7 km, l'altra a un km, ho il pulmino davanti casa e mi sono sempre trovata bene. Ho scelto di non farli andare nella stessa classe e in classe di chichi c'è una maestra che non piace a nessuno. Lui racconta che urla sempre e fa delle cose che io non tollero: non da le caramelle a chi è "cattivo" e li fa sedere in fondo all'aula a braccia conserte quando non ha voglia di fare... a dicembre ci sarà la riunione e vediamo che viene fuori.
    Quanto alle critiche come ti hanno già detto dipende da quel che ti aspetti e molto spesso da come ti poni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me se crolla quando torna a casa un'oretta mi spiace poco perché il Tato torna non prima delle 20.30...Quindi va bene se poi va a letto verso le 21.30/22 lo so che poi si abitua a non dormire
      C
      Le caramelle si danno a tutti!!!

      Elimina
    2. Tania lo sai che qui i fratelli/cugini o cmq parenti vengono sempre separati come regola proprio? A me le maestre dell'altra sezione non piacciono..infatti ho chiesto alla maestra d Carlo d "prendersi" Sara e m ha detto d si..che quando i fratelli piccoli entrano dopo e nn insieme vanno nella stessa sezione..e sono contenta x lei! Fosse capitata con le altre mi sarebbe dispiaciuto tanto

      Elimina
  6. Le mie erano due dormiglione, almeno due ore per pomeriggio!!!
    Ma, qua da noi, tutte le materne non permettono il pisolino perché non hanno stanze da dedicare alla nanna.
    Non conoscendo nemmeno le scuole, essendo io di lì da pochi anni, ho scelto quella più comoda per andare al lavoro.
    Ho scoperto che le pupe non risentono troppo del sonno o, per lo meno, se stimolate con attività e giochi, non hanno bisogno di dormire, ma appena le portavo a casa alle 16 crollavano in macchina e così avevo un'ora tutta per me!
    Un giorno è capitato che Ilaria si sia addormentata in mensa, hanno predisposto un materasso in classe e lei ha dormito lì (devo ammettere che mi ha fatto un sacco di tristezza pensarla su un materasso in classe mentre i pupi giocavano).
    Adesso a tre mesi dall'inizio della materna, tirano fino sera e si va a letto molto presto, intorno alle 21 ed è veramente piacevole!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che tenerezza...Dai se non altro l'hanno lasciata dormire!!
      Il Tato prima delle 20.30 non è a casa tra mangiare e giocare un po' Pasticcino lo metto a letto verso le 21.30/21.45 ma finora ha dormito se poi dorme un'oretta uscito dall'asilo va bene lo stesso!!

      Elimina
    2. E' che quando è molto stanco diventa matto!! E mi spiace per lui e per noi!

      Elimina
  7. Io ho.dovuto."lottare " perche quest'anno che è dei medi non dorma e me l'hanno concesso solo perche non hanno abbastanza letti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché non vuoi che dorma?!!?!? Ma se non dormono di natura fanno problemi? non gli fanno fare altro?

      Elimina
    2. L' anno scorso Sofia media era un disastro al pisolino, ormai non dormiva più e disturbava. Con gli altri non poteva stare perché i grandi facevano attività da prescuola e allora la maestra di turno in dormitorio stava a raccontarle storie tutto il tempo, e man mani altri medi hanno smesso di dormire ma non erano attrezzati con il personale per fargli fare altro.
      Per le caramelle non urlo allo scandalo ma sinceramente mi girano le palle parecchio.

      Elimina
    3. Perche il pomeriggio non dorme d che aveva 3 anni. Il primo anno di asilo non ho detto niente, perche alla fine prendeva sonno, ma a settembre non si addormentava nemmeno più, e alla sera fino le 22/ 22.30 non si addormentava e per me che sono da sola e alle 4.30 - 5.00 mi alzavo era troppo

      Elimina
    4. Cate anche a me girano le palle x le caramelle...e parecchio..mi sono sempre sentita talebana in questo..io la cioccolata ogni tanto la compro tipo kinder..e la crema nocciole novi..ma le caramelle gommose mai..e nn capisco la cosa del darle...poi Carlo a casa mi chiede perchè mamma tu non me le compri mai e la maestra me le da?

      Elimina
  8. Da noi le danno si è no una volta al mese/2 per halloween una a bambino gliene da una anche la pediatra a fine visita ma se a casa non le trova perché non le compro per ora è piccolo e non le chiede

    RispondiElimina